Bomba d’acqua a Bologna: auto sommerse e capannoni allagati

Un forte acquazzone si è abbattuto nel pomeriggio in provincia di Bologna, colpendo soprattutto le zone di San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale e l’area logistica dell’Interporto.

L’acqua entrata nei capannoni industriali ha raggiunto dai 30 ai 50 centimetri e, nel parcheggio, ha sommerso qualche auto e le motrici di alcuni mezzi pesanti. I dipendenti di alcune aziende sono stati fatti uscire dai Vigili del fuoco, intervenuti complessivamente con una decina di squadre. Al lavoro, dal tardo pomeriggio, anche personale specializzato e idrovore per drenare l’acqua. Nelle altre zone, colpiti anche garage e scantinati.

Su Facebook la Polizia municipale dell’Unione di Comuni Reno Galliera scrive di “prestare attenzione perché a causa delle copiose piogge si stanno verificando problemi di viabilità in varie aree del territorio”.