In arrivo 20 anni di caldo. Clima rallenta la circolazione atlantica

Prosegue l’emergenza climatica che affligge il pianeta: la circolazione Atlantica meridionale, che trasporta l’acqua calda verso Nord e quella fredda verso Sud, sta rallentando. Si tratta di un fenomeno che può provocare un deciso riscaldamento del clima nei prossimi 20 anni. E’ quanto sostiene una ricerca pubblicata sulla rivista Nature dal gruppo dell’Università di Washington.

Il più recente picco negativo si è registrato dal 2004 al 2010, quando l’indebolimento è stato dieci volte maggiore del previsto. Lo studio dimostra che l’indebolimento della circolazione atlantica, che consiste in un sistema di correnti che comprende anche quella del Golfo, fa parte del suo ciclo naturale.