Muore dopo cena in seguito ad una crisi allergica: sequestrato il ristorante

Chiara Ribechini, 24 anni, è deceduta durante i soccorsi del 118, dopo una violenta reazione allergica che le ha procurato una fortissima crisi respiratoria mentre si trovava in auto con il fidanzato.

La 24enne è morta domenica sera dopo avere cenato in un ristorante di Pisa. Con sé aveva sempre i farmaci necessari a gestire le sue reazioni, ma questa volta non sono stati sufficienti a salvarla. Il locale è stato posto sotto sequestro.

Il corpo è stato trasferito all’istituto di medicina legale dell’università di Pisa a disposizione dell’autorità giudiziaria e sull’episodio la procura ha aperto un’inchiesta. Sarà l’autopsia a fare chiarezza sulle cause del decesso. Chiara Ribechini aveva già frequentato altre volte il locale dove aveva ha cenato domenica. La procura ha disposto il sequestro del ristorante e accertamenti sulle materie prime impiegate per cucinare i piatti.