Sa di dover morire a soli 5 anni “Al mio funerale voglio ghiaccioli e Batman”. Domani l’ultimo saluto

La storia di Garret ha commosso gli Stati Uniti e non solo. Il piccolo di soli 5 anni, aveva passato 9 lunghi mesi a combattere contro il cancro, e proprio una settimana fa è morto. Ma prima di andarsene aveva espresso le sue ultime volontà:

“Non avevamo mai parlato del suo funerale, ma lui, nonostante avesse solo cinque anni, era consapevole di dover morire. È proprio per questo che ha voluto scrivere il suo stesso necrologio, indicando le sue ultime volontà”. A parlare sono i genitori Emilie e Ryan Matthias, che stanno facendo di tutto per realizzare i desideri del loro amato bambino.

Il piccolo Garrett era un grande fan di Batman e, soprattutto, di Thor. Come si legge sul sito della CNN, il bimbo aveva immaginato così il proprio funerale: “Quando morirò, vorrei essere cremato come accadeva alla mamma di Thor, e le mie ceneri dovranno essere poste su un albero, così nella prossima vita potrei diventare un gorilla. Vorrei anche un funerale con i gonfiabili e i tappeti elastici, con i ghiaccioli e con Batman”.

“Non ci siamo inventati niente, queste sono davvero le sue parole e rileggerle ci fa sentire come se fosse ancora qui, accanto a noi” – ha assicurato mamma Emilie – “Il funerale si terrà sabato 14 luglio e faremo di tutto per riporre le sue ceneri in un albero in un’area protetta”.