Arrestata la pornostar Stormy Daniels: aveva scatenato bufera su Trump

La pornostar Stormy Daniels, finita al centro delle cronache dopo aver rivelato di essere stata pagata 130mila dollari per tacere su un suo rapporto con il presidente Donald Trump, è stata arrestata a Columbus, in Ohio.

Lo ha denunciato il suo avvocato, parlando di “motivazioni politiche”. La donna è stata fermata mentre si esibiva in uno stripclub. Sarebbe accusata di essersi lasciata toccare da alcuni clienti, violando così le leggi dello Stato.