AMAZON – 1.700 nuovi posti di lavoro in Italia entro la fine dellʼanno

Nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia.

“Nel 2018, 1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare ai clienti consegne più veloci, una selezione più ampia e maggiore convenienza”, ha dichiarato Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon.it e Amazon.es.

Questo è l’annuncio di Amazon, il cui obiettivo è quello di superare i 5.200 dipendenti, dai 3.500 di fine 2017. Dagli ingegneri e sviluppatori di software agli operatori di magazzino: le nuove opportunità offerte dal colosso americano sono destinate a persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza.

Molti dei ruoli sono disponibili nei nuovi centri di distribuzione, aperti nell’autunno 2017 a Passo Corese (Rieti) e a Vercelli così come nel centro di distribuzione Amazon già esistente a Castel San Giovanni (Piacenza), nel Customer Service di Cagliari, nel Centro di Sviluppo di Torino e nella nuova sede direzionale a Milano.

Dal 2010, Amazon ha investito oltre 1,6 miliardi di euro per sviluppare le sue attività nel nostro Paese. “Siamo impegnati a investire in Italia per migliorare continuamente i servizi che offriamo ai nostri clienti e per portare innovazione attraverso la ricerca e lo sviluppo, in particolare negli ambiti del Machine Learning e della Robotica”, ha spiegato ancora Marseglia.

Di recente, Amazon si è trasferita nella nuova sede di Milano, un edificio situato nel cuore del distretto di Porta Nuova che ospiterà oltre 600 dipendenti a tempo indeterminato entro la fine dell’anno. Tante le posizioni appetibili: dagli account manager retail, agli specialisti del cloud, fino agli account manager che aiutano le piccole e medie imprese ad aumentare le loro vendite su Amazon; così come ingegneri, solution architect, tech evangelist e molti altri. L’azienda continua, inoltre, ad assumere per il suo Centro di Sviluppo a Torino, focalizzato sulla ricerca sul riconoscimento vocale e sulla comprensione del linguaggio naturale.

Quest’anno Amazon ha aperto altri tre nuovi depositi di smistamento a Buccinasco (Milano), Burago (Monza e Brianza) e Roma – dopo l’apertura dei centri di distribuzione a Passo Corese e Vercelli – e aprirà un nuovo centro di smistamento a Casirate (Bergamo). Oltre all’assunzione di responsabili operativi, ingegneri, specialisti nelle risorse umane, specialisti IT e di operatori che prelevano, imballano e spediscono gli ordini dei clienti, l’azienda sta assumendo anche ruoli altamente qualificati per il Tech Center di Vercelli. “La continua creazione di posti di lavoro a tempo indeterminato nei nostri centri di distribuzione e il nuovo Tech Hub a Vercelli sono una dimostrazione dell’impegno di Amazon in Italia. Questa espansione ci consentirà di migliorare ulteriormente il nostro servizio ai clienti e alle piccole imprese italiane che utilizzano il nostro sito web per far crescere i loro ricavi in Europa. Allo stesso tempo, Amazon si impegna a garantire un ambiente di lavoro ottimale per i dipendenti, con opportunità di sviluppo professionale, retribuzioni competitive e benefit”, ha dichiarato Fred Pattje, Amazon Operations Director per l’Italia e la Spagna.

Tutti i dipendenti Amazon che lavorano nei centri di distribuzione, nel customer service o negli uffici corporate ricevono una retribuzione competitiva e un pacchetto completo di benefit. Inoltre, l’azienda offre ai dipendenti dei centri di distribuzione un programma innovativo chiamato Career Choice che copre per quattro anni fino al 95% dei costi della retta e dei libri per corsi di formazione scelti dal personale, fino ad un massimo di 8mila euro. Non a caso, proprio quest’anno Amazon è stata indicata da Universum come uno dei “Datori di lavoro più attrattivi” in Italia.

L’azienda sostiene anche imprenditori e individui che desiderano digitalizzare la propria azienda, aumentare le proprie entrate o avviare una nuova attività. Venditori indipendenti offrono su Amazon una varietà di prodotti nuovi, usati, rinnovati e da collezione. Gli artigiani, ad esempio, possono vendere le proprie creazioni originali alle centinaia di milioni di clienti Amazon in tutto il mondo, utilizzando il negozio Handmade.