METEO – Arriva il caldo bollente

Da Lunedì 9 a Domenica 15 Luglio è attesa un’escalation termica che potrebbe farci vivere i giorni più caldi di questa strana Estate. Lo rivela ilmeteo.it.

Si comincerà con una circolazione più mite orientale che richiamerà venti di Maestrale responsabili di un abbassamento termico che ci farà vivere la bella Estate italiana, mentre negli ultimi giorni della settimana si realizzerà una nuova ondata di caldo africano.

Ponendo sotto la lente d’ingrandimento tutto il Paese da Nord a Sud, isole comprese, e prendendo come riferimento alcuni dei principali capoluoghi di regione, possiamo notare quanto segue: al Nord fino a giovedì le temperature diurne non saliranno mai oltre i 30°C se non al Nordest, ad esempio Milano dai 30°C di lunedì, scenderà addirittura ai 27°C dei giorni centrali, a causa dei temporali previsti, per poi misurare 32°C anche afosi sabato 14. Cosa diversa per Bologna che starà sopra i 30°C per tutta la settimana (33°C martedì) e li supererà fino a 36°C venerdì e Sabato, come anche Ferrara.

Spostandoci al Centro notiamo delle differenze tra il versante adriatico e quello tirrenico. Firenze e Roma sempre sopra i 30°C, addirittura 35°C martedì nel capoluogo toscano, Ancona e Pescara saliranno sopra questa soglia soltanto da venerdì 13.

Al Sud e sulle due isole maggiori, Napoli, Bari, Palermo e Cagliari partiranno con temperature sotto la media del periodo e mai superiori ai trenta gradi centigradi, ma a partire da Giovedì 12 e soprattutto venerdì 13 questo valore verrà superato anche di 5-6°C (Bari a 35°C sabato, Cagliari 34°C), come anche a Catanzaro (36°C sabato). Le zone interne di Sicilia e Sardegna invece sfioreranno senza indugio i 44°C e possiamo assegnare la corona di localita più rovente a Decimomannu in provincia di Cagliari. Domenica 15 però cambierà tutto con correnti più miti atlantiche che porranno fine all’ondata di caldo.