Isabella è morta a 17 anni dopo la lunga lotta contro la malattia

Non è riuscita a raggiungere la maggiore età: il 25 agosto avrebbe compiuto 18 anni, ma venerdì sera, Isabella Annese, si è spenta al policlinico di Padova.

La 17enne lottava da tempo contro la fibrosi cistica, e in seguito alle complicazioni sopravvenute dopo l’ennesimo intervento chirurgico cui si era sottoposta nel corso della sua breve esistenza, è morta.

La famiglia è molto conosciuta a Monteortone, frazione di Abano Terme sui colli Euganei nel padovano, dove vive in via Santuario. I genitori sono titolari de “La Piccola Rosticceria”, a poche decine di metri di distanza. «Nostra figlia ha affrontato un calvario fin dalla nascita – racconta Luisa Annese -. Tre, quattro ricoveri l’anno e continui trattamenti sanitari. Che lei ha sempre affrontato con forza e dignità”.
Tutta la comunità locale è affranta perché Isabella era molto conosciuta e amata in paese.

Viveva con il padre Corrado e la mamma Beatrice. Aveva tre sorelle e un fratello. La cerimonia funebre sarà celebrata mercoledì 11 luglio alle 9 nel Duomo di Abano Terme. Non fiori, è la richiesta della famiglia, ma opera di bene che saranno devolute alla Lega Italiana Fibrosi Cistica.