Incidente stradale per Nainggolan: Ferrari distrutta

Ha appena cominciato con l’Inter e Radja Nainggolan ha avuto la sua prima disavventura.

Venerdì pomeriggio ha avuto un incidente stradale sull’autostrada A1 con la sua Ferrari GtC 4 Lusso di colore nero dal valore di 268 mila euro. Niente di grave per il Ninja nerazzurro, solo tanto spavento e nervosismo per l’auto appena comprata e già da risistemare.

Dopo aver recuperato ieri pomeriggio dieci maglie della Roma al centro sportivo giallorosso di Trigoria, questa mattina Nainggolan è partito dalla Capitale per tornare a Milano dove comincerà il ritiro con l’Inter. Quattro chilometri dopo Arezzo il belga ha bucato una gomma e si è schiantato contro il guardrail dell’autostrada, rovinando la fiancata e la parte anteriore della Ferrari. Nessun danno invece al giocatore che ha chiamato i soccorsi stradali. Il centrocampista è stato poi accompagnato a Prato dove la concessionaria Ferrari gli ha fornito un’auto sostituiva.

Ninja non è nuovo a disavventura con la Ferrari: in viaggio in Belgio pochi giorni fa era rimasto senza carburante nei pressi di una pompa di benzina nella località di Habay. In suo aiuto è intervenuta Severine Peeters, una maestra di scuola elementare della zona, che lo ha riconosciuto e ha scambiato alcune battute con lui, riferendo al quotidiano belga L’Avenir che il centrocampista “Si è dimostrato carinissimo e disponibile”.