Un uomo con problemi psichici prende a pugni un 77enne in ospedale

Tragica mattinata all’ospedale di Sessa Aurunca, in provincia di Caserta.

Un uomo di origini africane ha ucciso un 77enne italiano fracassandogli la testa a colpi di pugni.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che, con non poche difficoltà, hanno bloccato il soggetto, che è stato poi sedato dal personale medico. Entrambi erano ricoverati nella struttura che ospita pazienti con problemi psichiatrici.

Il fatto si è verificato attorno alle 7:10 di martedì mattina. La vittima è 77enne di Falciano del Massico, nel Casertano. Per bloccare l’aggressore, di cui non è stata ancora resa nota l’identità, alcuni carabinieri intervenuti sono rimasti contusi.