Eleonora Brigliadori contro Nadia Toffa – “Pechino Express” la esclude dal programma

L’ufficio stampa della Rai, ha diffuso in una nota, un comunicato che annuncia l’esclusione della Brigliadori dal programma :

“A seguito delle dichiarazioni recentemente rese sul web dalla signora Eleonora Brigliadori, Rai2 ha deciso di non far partecipare la stessa al programma PECHINO EXPRESS – AVVENTURA IN AFRICA”.

Questa è stata la conseguenza delle forti dichiarazioni rilasciate in un commento su Facebook sulla salute di Nadia Toffa. 

Sostenitrice del “metodo Hamer” (ovvero che l’origine delle malattie è legata a traumi o conflitti non risolti) e contro la chemioterapia, la Brigliatori aveva scritto su  Facebook: “Chi è causa del suo mal pianga se stesso, il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”.

Nella nota Rai si legge ancora: “Le suddette dichiarazioni sono, infatti, in evidente contrasto con la missione e i valori di servizio pubblico della Rai, con il codice etico aziendale e con la linea editoriale della Rete. Pertanto la coppia Madre e Figlio (Eleonora Brigliadori, in arte Aaron Noel e Gabriele Gilbo), non farà parte del cast”. 

Poco prima del comunicato ufficiale della Rai, Brigliadori sempre su Facebook aveva scritto: “Nonostante le violente polemiche che si sono scatenate sul Web, da qualche giorno a questa parte, e che sono totalmente inappropriate ed infondate comunico che mi presenterò regolarmente e contrattualmente, insieme a mio figlio Gabriele, nel luogo prefissato e comunicatoci, già da tempo, quale punto di raduno per la partenza del programma televisivo Pechino Express. Nel corso del programma stesso avrò modo di chiarire che non ho inteso offendere nessuno ma esprimere il mio parere, ben conosciuto, per altro, su di una materia così delicata”.