Arriverà stasera a Pozzallo la nave Diciotti con 519 persone a bordo, e anche un cadavere

L’arrivo è previsto per questa sera a Pozzallo: la nave Diciotti della Guardia costiera con a bordo 519 persone, salvate in sette interventi n mare, e un cadavere, è attesa nella tarda serata

Il cadavere era stato recuperato dal mercantile Vos Thalassa che ha soccorso 212 migranti. A bordo della Diciotti ci sono anche i 42 migranti salvati dalla nave militare Usa Trenton, durante un intervento in cui risultano disperse 12 persone.

Il 12 giugno è avvenuto il naufragio in cui hanno perso la vita 12 persone: le autorità avevano annunciato il loro sbarco in Italia.

Ma non ci sono solo loro a bordo del Diciotti: la nave della Guardia Costiera ha infatti trasbordato altre 481 persone che erano state soccorse nella giornata di venerdì da alcune navi mercantili. Nella mattinata di lunedì la nave Diciotti era a nord di Malta, poi è tornato a sud dell’isola e ancora si trova in quella zona.

«Siamo attualmente in fase stallo, in attesa che il ministero dell’Interno ci dia indicazione del porto dove dirigere la nave», spiega la Guardia Costiera di Roma.