Roma, qualcosa si muove tra i cassonetti

La scorsa sera, una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, nel transitare in via del Ciclismo è stata fermata da un cittadino che, poco prima aveva notato due sacchi di juta abbandonati sul ciglio della strada con all’interno qualcosa che si muoveva. I Carabinieri si sono avvicinati ai due sacchi e, dopo aver udito diversi sibili, si sono resi conto, guardando attraverso la trama della juta che all’interno c’erano due serpenti.

Sul posto è intervenuto il responsabile zoologico del bioparco di Roma che ha preso in consegna i due rettili e successivamente ne ha fatto verificare lo stato di salute. Dalla visita veterinaria è emerso che i due serpenti sono della specie ”PYTON MOLORUS”, misurano circa 3 metri e godono di ottima salute. I due pitoni sono stati affidati al Bioparco di Roma, mentre i Carabinieri unitamente al Nucleo Cites Carabinieri di Roma hanno avviato accertamenti per risalire all’autore dell’abbandono.