Incinte si soffoca con un boccone di cibo, morti madre e bimbo

A causa di un boccone che le è andato di traverso, una donna di 28 anni, si è soffocata. La donna incinta è stata ricoverata presso l’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è stato fatto nascere prematuramente il suo bimbo che però non ce l’ha fatta. Dopo due giorni di agonia anche Maia Croitoru, questo il suo nome, è deceduta.

Maia di origine moldava, viveva in Italia da 9 anni, aveva sempre lavorato come badante e aveva già un altro bambino di due anni.

La morte di mamma e figlioletto ha gettato nello sconforto la famiglia moldava, ma il maritoVictor, avvisato del dramma mentre era a lavoro, ha autorizzato la donazione degli organi della giovane donna.