Annullata amichevole Israele-Argentina per “minacce ai calciatori”

A causa di “minacce di gruppi terroristici” ai calciatori latinoamericani, l’amichevole Israele-Argentina a Gerusalemme è stata annullata.

Lo ha annunciato il ministro dello Sport israeliano Miri Regev. “Da quando hanno annunciato che avrebbero giocato in Israele – ha spiegato – sono state inoltrate ai giocatori della nazionale argentina e ai loro congiunti lettere con chiare minacce”. Nei messaggi minatori erano anche allegati “video di bambini morti”.