Si sarebbe sposata tra un mese, ma è stata uccisa da un tumore

Minella Silotto, 37 anni, di Latisana (Friuli), è stata stroncata da un male che le era stato diagnosticato pochi mesi fa: è successo tutto improvvisamente.

Minella si sarebbe dovuta sposare a fine giugno, ma purtroppo non è arrivata a quella data.

Negli ultimi giorni le sue condizioni si sono aggravate improvvisamente e la giovane donna è deceduta. Minella, che lavorava come commessa in un market di Precenicco, lascia il fidanzato Daniele Brumatti, la mamma Bertilla, il papà Domenico, due fratelli, Sergio e Celestina, i colleghi e tanti amici. Oggi, sabato 26 maggio, l’ultimo saluto in duomo a Latisana.