Cade da un’altezza di 4 metri: Chiara muore dopo 10 giorni d’agonia

E’ morta a soli 19 anni, Chiara Pajola, dopo aver lottato per 10 giorni tra la vita e la morte. La ragazza di Lavagno (Verona) stava cercando di salire su una tettoia alla funicolare di Castel San Pietro, quando è precipitata per 4 metri.

Le sue condizioni sono state sin da subito gravi, e nonostante abbia lottato per 10 giorni alla fine non ce l’ha fatta. Per il padre si è  trattato di una bravata.

Chiara, dipendente di un bar della città, voleva saltare sul tetto della stazione della funicolare e dopo essersi messa in piedi in cima al muraglione. Ha poi perso l’equilibrio all’improvviso ed è caduta  da un’altezza di almeno quattro metri, battendo violentemente il capo sul marmo del pavimento. Arrivata sul tetto, una tegola si sarebbe spezzata all’improvviso e lei, probabilmente, si è sbilanciata all’indietro senza nemmeno riuscire ad appoggiare le braccia.