India – Voleva farsi un selfie con un orso ferito: sbranato sotto gli occhi dei passanti

Alcuni passanti hanno ripreso l’orribile scena con i loro smartphone: Prabhu Bhatara, era sceso dalla sua auto per un bisogno fisiologico, quando ha visto un’orso ferito, così ha deciso di avvicinarsi. E’ successo in India, nel distretto di Nabarangpur: l’uomo è stato sbranato sotto gli occhi di tutti.

Bhatara stava tornando da una festa di nozze a bordo di un suv con alcuni amici quando si è fermato per fare pipì e ha visto l’orso sul ciglio della strada. E’ allora che ha deciso di approfittarne per farsi un selfie: i suoi amici lo hanno sconsigliato di avvicinarsi all’animale, sia pur ferito, ma lui non ha voluto sentire ragioni ed è stato attaccato non appena si è messo in posa accanto all’orso.

Il video pubblicato online dal giornale britannico dura pochi secondi e non mostra le fasi finali della lotta tra Bhatara e l’imponente animale, che ha continuato il suo attacco nonostante sia stato morso da un cane randagio arrivato in aiuto dell’uomo. Questi, ha detto un ranger locale, Dhanurjaya Mohapatra, “è morto sul posto”.

“L’orso è in cura per le ferite che aveva”, ha aggiunto il forestale. L’India, scrive l’Independent, ha registrato il più alto numero di morti al mondo legate ai selfie tra il marzo 2014 e il settembre 2016, con 76 decessi su un totale di 127.