Usa, spari alla Central Michigan University: “Almeno 2 morti”. Polizia: “Sparatore in fuga, armato e pericoloso” – Live

Un uomo ha aperto il fuoco nel dormitorio della Central Michigan University, almeno due persone sono morte. 

Non sono chiare le loro condizioni. L’autore. considerato “armato e pericoloso“,  non è ancora stato preso, riferisce l’ateneo, precisando che i colpi sono stati sentiti nell’edificio “Campbell Hall”. L’università ha circa 23 mila studenti. Il campus è a Mount Pleasant, a circa 110 km a nord di Lansing, nel cuore della regione dei Grandi Laghi.

La polizia ha lanciato l’allarme invitando studenti e staff a cercare riparo. Secondo l’account twitter della citta’ di Pleasant, l’autore della sparatoria è un nero considerato armato e pericoloso. L’uomo è ancora in fuga.

L’ateneo precisa che i colpi sono stati sentiti nell’ edificio “Campbell Hall”. L’universita’ ha circa 23 mila studenti. Il campus e’ a Mount Pleasant, a circa 110 km a nord di Lansing, nel cuore della regione dei Grandi Laghi.