Si accascia e muore durante il veglione mentre balla in pista con gli amici

Ormai c’era solo da ballare alla cavallerizza di Amelia, valzer, trenini, tutte cose per un locale dove si aspettava la mezzanotte. Per Sandro Tulli, meccanico di Narni Scalo è stata l’ultima volta in quanto è stato colpito da un infarto fulminante ed è rimasto sulla pista da ballo. Morto. Aveva cinquantasette anni ed era di Narni Scalo, dove faceva il meccanico. Alla festa di Amelia si era presentato con un gruppo di amici, coi quali aveva prima cenato e poi brindato prima di iniziare i balli.

A mezzanotte e venti la tragedia che ha lasciato di stucco la tanta gente che era accorsa in un locale che è famoso per questo tipo di intrattenimento. Da quel momento nessuno ha voluto più fare festa e tutti se ne sono andati rattristati per un epilogo che dire inaspettato e dire poco. Tra l’altro tutta la “catena” dei soccorsi, medico, ambulanza, massaggi cardiaci, era stata all’altezza della situazione, tutta  perfetta, però il destino di era dietro l’angolo di Sandro Tulli.