Barbados, 16enne promessa del surf sfida Irma e viene travolto

Perdere la vita a 16 anni per una sfida alla natura: cavalcare le onde generate da un uragano. È morto così Zander Venezia, promessa del surf mondiale. Il giovane, insieme ad un gruppo di amici e colleghi, si è buttato nelle acque di Barbados per cavalcare le onde di Irma. Dopo una serie di “surfate” perfette, un cavallone lo ha sbalzato dalla tavola, mandandolo a sbattere contro gli scogli.

Le persone che erano con lui hanno faticato molto per riportarlo a riva e hanno tentato di rianimarlo in attesa dei soccorsi. Il giovane è arrivato in ospedale già morto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here