L’università di Southampton, offre 4mila euro per farsi infettare dalla pertosse

L’università di Southampton offre 4mila euro a chi voglia farsi infettare volontariamente con il batterio della pertosse. Lo scopo è quello di ottenere informazioni utili per progettare un migliore vaccino. I ricercatori cercano 35 giovani tra i 18 e i 45 anni sani a cui verrà “spalmato” il batterio nel naso per verificare la reazione. I soggetti, secondo quanto riportato dalla Bbc, dovranno vivere in isolamento per 17 giorni.

Oltre ai soggetti immuni all’infezione, saranno selezionati anche i “portatori sani” che, pur non manifestando i sintomi, sono comunque in grado di infettare altre persone. Capire i meccanismi delle reazioni “anomale” potrebbe essere utile per progettare nuovi vaccini più efficaci. L’esperimento servirà inoltre a studiare le modalità di trasmissione del batterio.

Le “stanze della tosse” – I ricercatori, oltre ad analizzare i fluidi nasali dei soggetti coinvolti, li faranno sostare in particolari “stanze della tosse” dove verrà chiesto loro di parlare, tossire e cantare per capire i meccanismi di diffusione del batterio attraverso le gocce di saliva.

“Esperimento eticamente corretto” – Il coordinatore dello studio Robert Read assicura: “L’esperimento è sicuro ed eticamente corretto – spiega -, e i volontari potranno abbandonarlo in qualsiasi momento”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here