Il pilota perde conoscenza mentre andava a 225km/h – Video

Il pilota britannico di Superbike Joshua Boyd è stato colpito sul casco dal frammento di un’altra moto che lo precedeva. L’inglese ha perso conoscenza mentre viaggiava a 225 km/h e dopo diversi metri è uscito dalla pista finendo nell’erba. Subito trasportato in ospedale, per sua grande fortuna non ha riportato lesioni serie.
Su Facebook ha raccontato successivamente di essersi svegliato con la vista offuscata. Nell’incidente dello scorso 3 giugno la sua moto è andata distrutta e sulla piattaforma GoFundMe è stata lanciata una campagna di raccolta fondi per ripararla. I danni sono di circa 8500 dollari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here