Salman Abedi è il nome che del 23enne che potrebbe essersi fatto saltare a Manchester

La Cbs e altri media riportano che l’attentatore che si è fatto saltare in aria si chiamava Salman Abedi, aveva 23 anni ed era noto alle autorità britanniche. Non ci sono tuttavia conferme ufficiali.

Il capo della polizia di Manchester, Ian Hopkins, ha sciolto la riserva sulla dinamica: mentre il pubblico composto soprattutto di teenager lasciava la Manchester Arena, impianto da 21mila posti, l’uomo ha azionato il suo ordigno tra la folla: 22 i morti, 59 i feriti, tra questi almeno 12 sono bambini sotto i 16 anni, e sono gravi. Non è chiaro, ma molto probaile, che il numero dei morti includa lo stesso attentatore. È lo stesso capo della polizia a dire che sia “morto sulla scena”. “Ha agito da solo – ha spiegato -. Riteniamo fosse in possesso di un ordigno improvvisato, che ha azionato causando questa atrocità”.

Isis ha rivendicato – L’Isis rivendica l’attentato a Manchester affermando, tramite l’agenzia Amaq, che uno dei suoi membri ha compiuto l’attacco alla Manchester Arena. Lo riferisce il Site, il sito Usa di monitoraggio dell’estremismo sul web.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here