Sorteggi di Champions League falsati? Le accuse arrivano dalla Spagna

Il sorteggio di Champions League che ha designato le squadre che si affronteranno per le semifinali del torneo appare falsato, ecco quale sarebbe stato l’inghippo commesso da Ian Rush

Sorteggi di Champions League falsati? Le accuse arrivano dalla Spagna: lo strano gesto nell’urna – Quest’oggi abbiamo assistito ai sorteggi di Champions League per le semifinali del torneo europeo. La Juventus affronterà il Monaco, mentre per decidere l’altra semifinalista scenderà un derby in campo. Il Real Madrid affronterà l’Atletico di Madrid in una sfida che ormai è diventata consueta sia in campionato che in Europa. Durante il sorteggio però qualcuno ha notato qualcosa di strano. Davanti alle telecamere ed agli spettatori sia in platea che da casa ad estrarre le palline contenenti i nomi delle pretendenti al trofeo c’era Ian Rush, ambasciatore della finale di Cardiff ed ex attaccante del Liverpool. Secondo il giornale spagnolo AS, l’incaricato all’estrazione non avrebbe mescolato le palline prima di sceglierne una. Il giornale infatti ha messo al vaglio sia il video del momento in cui Rush recupera le biglie sia le foto in un tweet chiaro e che non lascia spazio ad equivoci. Sorteggi di Champions League falsati?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here