Prende a botte l’avversario a ginocchiate l’arbitro, arrestato in campo – Video

Un minuto di follia al quadrato: prima stende un avversario con un pugno; poi rifila una ginocchiata in faccia all’arbitro che lo espelle, procurandogli la frattura del setto nasale in tre punti. Il parapiglia che si scatena in campo finisce col ricovero in ospedale del giudice di gara, Jose Rodrigues, e con l’arresto davanti a tutto lo stadio di Marco Goncalves, difensore del Canales 2010, squadra della quarta divisione portoghese: il giocatore – squalificato a vita nel frattempo dalla federazione – è già stato interrogato dal tribunale di Gondomar ed è in attesa del processo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here