Cade dalla barca a Venezia, rimane aggrappato al palo per diverse ore

Caduto in acqua da una barca nella notte si è salvato aggrappandosi a un palo. I soccorritori arrivati quando l’uomo aveva quasi finito le energie. Un violentissimo temporale si è abbattuto su Venezia e la terraferma nelle primissime ore di oggi. Per il vento, in laguna, diversi natanti si sono trovati in difficoltà. Il caso più grave, che ha generato forte preoccupazione, si è verificato nella zona di Chioggia. Un uomo che era a bordo di uno scafo è caduto in acqua e a lungo non si sono reperite sue tracce. Sono uscite in mare unità della Capitaneria di porto e dei pompieri e dopo lunghe ricerche è stato rinvenuto in una secca, mentre era aggrappato a un palo. Fradicio e infreddolito, è stato portato in ospedale. Fortunatamente si è ripreso ed è stato poi dimesso. Altre due barchè sono state soccorse all’altezza del Lido di Venezia e una a Murano.

In terraferma le raffiche hanno spezzato rami e alberi soprattutto nella zona di Mestre, ma anche a Campalto, Mira, Pianiga, Noale, Martellago, Portogruaro. Per i vigili del fuoco complessivamente una quarantina di interventi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here