26enne muore schiantandosi con l’auto a Piacenza

Un drammatico incidente stradale si è registrato nella notte tra il primo e il due giugno sulle strade della provincia di Piacenza, nei pressi di Sarmato. Un incidente che ha provocato la morte di una ragazza di 26 anni, Michela Arata. Da quanto ricostruito, la giovane – che viveva a Castelsangiovanni –  è uscita di strada lungo la Sp 37 con la sua auto, una Citroen Saxo, che si è poi ribaltata più volte. Dopo il terribile impatto Michela è stata sbalzata dall’abitacolo e i soccorritori l’hanno trovata ormai priva di vita in un fossato a margine della carreggiata. A chiamare i soccorsi è stato un residente nella zona dell’incidente che ha sentito il botto nel cuore della notte e ha dato l’allarme. Ogni tentativo di rianimazione per la ventiseienne è stato inutile: troppo gravi i traumi riportati durante il ribaltamento della vettura e l’uscita di strada. Gli operatori del 118 non hanno quindi potuto far altro che constatare il decesso.