Attacco a Londra, la figlia ribelle del killer: ‘No al burqa’

Tiene banco sui media britannici la storia di Teegan, la figlia 18enne del killer di Londra, Khalid Masood, che si è rifiutata di obbedire agli ordini del padre, che voleva si convertisse all’Islam e indossasse il burqa. Lei, in polemica evidente con il genitore, si è presentata a una serata per studenti con un abito scollato. La foto, pubblicata sul suo profilo Facebook, è in evidenza sui principali media Gb. Antitetica la storia della sorella, Andi, che invece ha accettato il diktat del padre, convertendosi e andando successivamente a vivere con lui.