Pensionato dichiara: “Ho visto Sara mercoledì mattina”

«Ho visto Sara Capoferri mercoledì mattina della scorsa settimana, era vicina alla sua auto». Lo ha detto al Giornale di Brescia un pensionato di Berlingo, paese bresciano dove la donna scomparsa da nove giorni ha parcheggiato la sua vettura andata poi a fuoco probabilmente per un corto circuito. La testimonianza del pensionato è stata acquisita dai carabinieri che indagano.

«Quando mi ha visto si è tirata indietro come se volesse nascondersi. Era lei perché i carabinieri mi hanno fatto vedere una fotografia e l’ho riconosciuta» ha spiegato il pensionato. «Sembrava spaventata» ha aggiunto.

Intanto continuano le ricerche di Sara Capoferri, la 37enne sparita nel nulla ormai da otto giorni. Questa mattina a Berlingo sono tornati i cani molecolari dei militari dell’Arma, che stanno nuovamente passando al setaccio l’area dove giovedì scorso è stata trovata l’auto della donna, che era in fiamme. I carabinieir hanno chiesto all’amico che la ospitava a San Pancrazio di fornire loro un paio di scarpe della giovane madre, che serviranno per fiutare eventuali tracce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here