Le lacrime di Annamaria Barbera, lasciò il suo compagno pur di avere sua figlia

Annamaria Barbera è stata protagonista di una “D’Urso-intervista” a Domenica Live. Entrata in studio facendo leva soprattutto sul personaggio di Sconsolata, quello che le ha regalato il successo in televisione e a teatro, si è sciolta in lacrime di fronte a una dedica di sua figlia Charlotte che ha inviato alla trasmissione un contributo video che la vede recitare una poesia per sua madre. La donna, che oggi ha 30 anni, è l’unica figlia dell’attrice. Di fronte a quelle parole, Annamaria si è sciolta in lacrime ed è stata la padrona di casa ad accennare il motivo della sua commozione: “Per lei hai fatto una rinuncia importante”. “Ho dovuto fare una scelta e ho scelto lei. Sono scelte d’amore. È stata travolgente” ha chiosato l’attrice, che poi ha velocemente cambiato argomento.

Annamaria Barbera: “Il mio uomo voleva solo me”
C’è un motivo preciso celato dietro le parole di barbara D’Urso, un motivo che spiega il silenzio della Barbera. Fu lei stessa, anni fa, a confessare di aver rinunciato a tutto pur di avere sua figlia. Intervistata dal settimanale Gente, presentò per la prima volta al pubblico la sua Charlotte, e accettò di raccontare la loro storia:

Quando sono rimasta incinta, il mio uomo voleva solo me. E io l’ho lasciato per avere lei. Non ho meriti, se non come ogni attento genitore, di aver cura, dedizione e preghiera, affinché il proprio figlio possa fiorire non interrompendo il progetto divino. La fede mi guida anche quando sembra che le forze vengano meno.

Anche Charlotte è un’attrice, e lo dimostra l’intensità della sua performance a Domenica Live. La fama di Annamaria Barbera non le ha spianato la strada, e fu proprio la madre a puntualizzarlo:

Da mamma desidero sia felice e lei dovrà essere conosciuta per il suo talento. Quando ha superato il provino per la scuola di teatro mi hanno chiamata per ringraziarmi di non averla aiutata con la mia notorietà.