Ritrovato cadavere di una donna sulla spiaggia a Piombino

Il cadavere di una donna è stato trovato nella mattina di martedì 7 sul bagnasciuga della spiaggia tra la Torraccia e il porticciolo, tra San Vincenzo e Piombino: a vedere per primo il corpo è stato un pescatore di primo mattino, che ha dato subito l’allarme ai carabinieri, arrivati sul posto con gli uomini del radiomobile.
Il corpo era bocconi, la testa parzialmente coperta dalla sabbia, completamente vestito. Avvertita la Procura è stato chiamato il medico legale per le prime valutazioni.
In attesa dell’esito di questi rilievi, i carabinieri hanno verificato l’eventuale scomparsa di donne nella nostra zona, controllo che ha dato esito negativo.

Le mareggiate e il maltempo dei giorni precedenti può far pensare che il corpo sia stato trasportato dalla corrente, e teoricamente venire anche da lontano.