Donna cade e riporta seri traumi alle braccia durante una sessione di sci

Un intervento dell’elisoccorso sulle piste dell’Etna per prestare assistenza ad una sciatrice che ha riportato fratture ad entrambe le braccia.

E’ accaduto stamani a Piano Provenzana, stazione nord del vulcano, dove è atterrato un elicottero del 118 direttamente sulle piste. La misura è stata necessaria a causa dei traumi riportati dalla donna in seguito ad una caduta.

I soccorritori del Guardia di finanza, i poliziotti e i volontari della federazione soccorso piste, infatti, che sono intervenuti congiuntamente hanno giudicato non trasportabile a valle la ferita ed hanno fatto scattare la procedura di chiusura della pista Anfiteatro.

L’intervento, coordinato dalla forze dell’ordine in stretta collaborazione con gli uomini della Star, la società che gestisce gli impianti di risalita nella stazione di Piano Provenzana, è stato portato a termine con successo. Così dopo l’atterraggio ed il decollo la pista è stata regolarmente riaperta. La donna, invece, è stata trasferita all’ospedale Cannizzaro di Catania.