Argentina, caos in spiaggia per tre donne in topless – Video

“Si copra”, dice un poliziotto. “Non siamo nude. Questo è maschilismo, abbiamo le tette come tutti”, risponde una ragazza. Una situazione surreale quella che si è creata sulla spiaggia di Necochea, a Buenos Aires, dove tre ragazze in topless sono state avvicinate dalla polizia su chiamata di alcuni bagnanti infastiditi. All’arrivo degli agenti, che con i “rinforzi” sarebbero arrivati a 20 unità, stando a quanto scrive El Pais, è scoppiata una polemica che ha coinvolto e diviso tutta la spiaggia. Il video, girato da una bagnante, è stato trasmesso da tutti i tg nazionali e molti canali stranieri. In risposta all’episodio, le associazioni che sostengono i diritti delle donne hanno organizzato una marcia per il 7 e l’11 di febbraio.

El Pais, nella sua versione online internazionale, si sbilancia sull’accaduto: “Una delle principali discussioni in Argentina si basa sul capire quale cultura pesa di più, se quella spagnola o quella italiana. Sulle questioni di costume, soprattutto per quanto riguarda i vincoli cui dovrebbero attenersi le donne, pare che quella italiana conti di più”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here