Mamma sgridata alle Poste: è il seno che fa scandalo o il gesto arcaico?

Il caso della Mamma che allattava alle poste di Biella fa riflettere su quanto l’animo bigotto sopravviva imperterrito nel nostro paese. La giovane donna che allattava al seno il suo bimbo di tre mesi è stata pesantemente redarguita dai funzionari dell’Ufficio Postale in cui faceva la fila, il pretesto era che solo con il biberon era ammesso l’allattamento. Stesso trattamento quando la signora ha chiesto di poter cambiare il pannolino al piccolo, sono stati fatti paragoni assurdi come il divieto di portare cani senza museruola. La Ministra Madia è intervenuta annunciando una direttiva per tutta la P.A. che sancisca la libera tetta allattatrice in ogni ufficio della Repubblica.

C’è del ridicolo in tutto questo, ma chi ha poppanti da sfamare sa bene quando venga visto con imbarazzo quando in pubblico una madre si produca in un gesto così naturale. Persino su Facebook mettere foto di allattamento al seno ha rappresentato un serio problema, quasi fosse una visione sconveniente. E’ il seno che fa scandalo? Ma figuriamoci…E’ l’allattare che viene ritenuto un gesto osceno? O piuttosto lo si teme come un residuo arcaico? Difficile capirlo, potrebbe essere che la poca dimestichezza che oramai abbiamo con le nascite ci abbia fatto dimenticare che anche noi occidentali civilizzati possiamo usare la maniera più naturale per alimentare i nostri neonati.

Fonte: LaStampa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here