Lite choc al bar tra fratelli di 20 anni: Rosario muore, Simone è gravissimo

Dramma in famiglia. Una presunta lite tra fratelli scoppiata stasera ad Acquaro, un centro del Vibonese, é culminata con l’uccisione di uno ed il ferimento dell’altro. La vittima si chiamava Rosario Mazza, mentre il ferito è Simone Mazza.

La loro età, al momento, non si conosce, ma sarebbero entrambi poco più che ventenni. I due, secondo l’Ansa, avrebbero avuto la lite davanti ad un bar, nella periferia del paese. Rosario Mazza é morto subito, mentre il ferito é stato portato nell’ospedale di Vibo Valentia.

Le sue condizioni, secondo le prime notizie, sarebbero gravi. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, che hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica di quanto é accaduto. Non è esclusa nemmeno la pista dell’agguato.

Diversi siti locali parlano infatti di un possibile agguato culminato in una sparatoria che avrebbe visto vittima Rosario Mazza e ferito gravemente Simone Mazza. I Carabinieri sono a lavoro per chiarire i fatti. Secondo la seconda ricostruzione i due fratelli sarebbero stati vittime di colpi di arma da fuoco mentre erano a bordo della loro Fiat Punto.