Cristiano Ronaldo, offerta pazzesca dalla Cina: 100 milioni all’anno e 300 al Real Madrid

Non bastano 80 milioni in due anni per Carlitos Tevez. I cinesi vogliono sconvolgere il mercato europeo e puntano al massimo: offerta shock di 100 milioni all’anno per cinque anni a Cristiano Ronaldo e 300 milioni al Real Madrid per il suo cartellino. A rivelarlo l’agente del portoghese, Jorge Mendes: “Normale che riceva certe offerte, è il migliore al mondo. Ma è impossibile che Ronaldo vada in Cina. I soldi non sono tutto e il Real è la sua vita”.

I club della Chinese Super League non badano a spese: lo dimostra l’ingaggio folle che percepirà Tevez dallo Shanghai Shenua in due stagioni e che lo rende il giocatore più pagato al mondo. E non hanno intenzione di fermarsi. Non è la prima volta che i cinesi tentano Cristiano Ronaldo con offerte stratosferiche: lo ha ammesso il suo agente Jorge Mendes. Ma l’asso portoghese non cederà neppure di fronte a 100 milioni l’anno, perché “Cristiano è felice al Real Madrid”. I cinesi possono comprare qualunque giocatore al mondo ma, a detta di Mendes, con Cristiano è impossibile. “Ci sono molte probabilità che Ronaldo, Messi o Rooney vengano a giocare in Cina, un giorno di questi – si era sbilanciato qualche tempo fa Sven Goran Eriksson, che ha recentemente sostituito Seedorf sulla panchina dello Shenzhen e che vanta già due esperienze in Super Lega con Guangzhou e Shanghai – E se arrivasse Ibrahimovic sarebbe favoloso”. Per ora sono solo sogni. Ma chissà…