Arrestato il “capo” delle televendite. Vendeva gioielli falsi spacciandoli per affari

Arrestato il re genovese delle televendite Giuseppe Maria D’Anna, da 35 anni vendeva in tv a prezzi gonfiati gioielli di scarso valore comprati nei paesi asiatici. Giuseppe Maria D’Anna avviò la sua attività ben 35 anni fa. Nel corso di questi anni ha accumulato un enorme patrimonio: circa 10 milioni di euro. Le indagini dei carabinieri sono iniziate tre anni fa quando moltissimi clienti hanno denunciato di essere stati raggirati. Secondo gli inquirenti, i gioielli comprati in televisione avevano un valore inferiore del 30%.


Giuseppe Maria D’Anna avviò la sua attività ben 35 anni fa. Nel corso di questi anni ha accumulato un enorme patrimonio: circa 10 milioni di euro. Le indagini dei carabinieri sono iniziate tre anni fa quando moltissimi clienti hanno denunciato di essere stati raggirati. Secondo gli inquirenti, i gioielli comprati in televisione avevano un valore inferiore del 30%.