Deddeh Howard, la modella nera protesta con scatti super hot

Deddah Howard, non ci sta. La modella nera, originaria della Liberia, cittadina statunitense a tutti gli effetti, è stanca di essere scartata ai provini per campagne pubblicitarie o servizi fotografici, solo per il suo colore della pelle, solo perchè un’altra nera sarebbe considerata un doppione, un “di più” non necessario. La protesta a questa discriminazione ha preso forma con una riproposta di celebri scatti delle sue più famose colleghe bianche, come Gisele Bundchen, Gigi HadidKate Moss.

Le foto, ad opera del suo fidanzato fotografo Raffael Dickreuter, hanno il compito di mostrare al mondo come non ci sia differenza tra una scelta bianca e una nera. Il progetto, di nome Black Mirror, è una denuncia che, dal mondo della moda, si estende ad un bacino più ampio, toccando temi sempre attuali: moltissime modelle nere, a giudizio della Howard, meritano di essere viste e valorizzate, liquidate solo per il colore della pelle, in favore di una loro, più fortunata, collega bianca. È ora che i grandi marchi abbraccino la diversità. Deddah Howard è determinata a far sentire la sua e chissà se, con questa protesta, riuscirà a procurarsi qualche lavoretto in più.