Cinque operai cadono nella cisterna di una nave al porto di Messina: quattro di loro hanno perso la vita – Foto


Cinque operai si sono sentiti male mentre stavano lavorando in una cisterna della nave Sansovino della Caronte & Tourist, ormeggiata al porto di Messina. Quattro di loro sono morti. I cinque stavano eseguendo lavori di pulizia nei serbatoi quando hanno accusato malori e sono precipitati nella cisterna. Recuperati dai vigili del fuoco, sono stati trasportati al Policlinico. Uno è deceduto durante il tragitto, gli altri in ospedale.

Foto TGCOM

La cisterna dove i cinque operai erano occupati conteneva gas. Pare che durante i lavori si siano sprigionate esalazioni che avrebbero intossicato i cinque, impegnati in alcune operazioni nella cisterna. Soccorsi dal 118, sono stati poi ricoverati. Sul caso sta indagando la Capitaneria di porto di Messina, mentre la Procura della città siciliana ha aperto un’inchiesta.