Salerno, lite tra cugini: 28enne ferito gravemente con due forbiciate al collo


Un 28enne ha accoltellato suo cugino, della stessa età, con delle forbici domestiche. E’ accaduto a Santa Cecilia, frazione di Eboli. L’uomo colpito, in pericolo di vita, è stato subito portato in ospedale a Battipaglia, dove è stato operato e intubato. Sul caso indagano i carabinieri. E’ emerso che l’aggressore aveva problemi psichiatrici e per diverso tempo è stato anche ricoverato in case di cura.

Al momento non si conosce ancora il movente dell’aggressione, anche se a livello locale era noto che i due erano in contrasto da anni. Due i fendenti che hanno raggiunto la vittima al collo. Tutto è successo a casa del 28enne, dove il cugino si era recato. E’ stato il padre del ragazzo ferito ad allertare il 112.