Clima globale, il 2016 sta per battere il record di caldo


Clima globale, l’anno in corso sta per battere il record di caldo. “Tutte le indicazioni sono che il 2016 sarà l’anno più caldo della storia, sopra il primato stabilito nel 2015”. Questo emerge da una dichiarazione rilasciata a margine della Conferenza Onu sul clima (COP22) . La temperatura globale è salita di 1,2 gradi rispetto alla media dell’era pre-industriale.

Oltre 190 paesi sono riuniti a Marrakech per cercare di procedere nell’attuazione dell’accordo di Parigi sigillato lo scorso anno con lo scopo di limitare il riscaldamento globale sotto i 2 ° C. Al di là di questa soglia, secondo i climatologi sarà estremamente difficile adattarsi agli effetti dei cambiamenti climatici in molte aree del mondo.

“Se confermato, il 21° secolo ha già registrato gli anni più caldi della storia delle rilevazioni, cominciate alla fine dell’800” aggiungono dal Wmo. Quest’anno la media della temperatura è schizzata in alto soprattutto per gli effetti di El Nino, il fenomeno climatico ciclico che provoca un forte riscaldamento delle acque dell’Oceano Pacifico. L’anno più caldo del secolo fino a oggi era considerato il 2015 ma la Wmo ha precisato che comunque dal 2001 a oggi, il 21° secolo ha già registrato l’insieme degli anni più caldi della storia, con l’unica eccezione del caldissimo 1998, altro anno di forte influenza di El Nino.