Riccardo Scamarcio litiga con il paparazzo e ferma i carabinieri


«Lascia stare non c’è notizia». Riccardo Scamarcio scuote la testa e cerca di proteggersi dall’obiettivo invadente. Quel paparazzo lo perseguita e lui ci prova con le buone, gli chiede di mollare, non ci sono scoop per stasera: quella giovane donna non è la nuova compagna. Quindi, alla larga. Ancora scatti, il fotografo insiste fin quando l’attore non ne può più. La serata senza notizia finisce con una foto che merita un titolo: l’attore con i carabinieri in piazza.

Da quando è single Scamarcio vive con i paparazzi alle spalle. Anche l’altra sera durante la cena di lavoro a piazza Pasquino.L’attore si accorge dell’obiettivo e spiega che non c’è nulla da fotografare. Quello non si ferma e Scamarcio sbotta. Esce dal locale,nemmeno di lavoro può parlare senza essere molestato, ferma un’auto dei carabinieri che passa in quel momento. Sta scattando foto contro la mia volontà, dice ai militari. Documenti, prego: il paparazzo viene identificato e così pure l’attore. Forse non finisce qui, Scamarcio valuterà con il suo avvocato se ci sono gli estremi per la denuncia