Hillary commossa: sconfitta e’ dolorosa e lo sara’ a lungo ma ora Trump e’ il Presidente di tutti – Video


Voto shock negli Stati Uniti: sovvertendo tutti i pronostici della vigilia, Donald Trump, a sorpresa, è il nuovo presidente degli Stati Uniti. Trump ha conquistato la Casa Biancaassicurandosi almeno 289 grandi elettori, lasciando Hillary Clinton a quota 228. Il tycoon vince in quasi tutti gli ‘swing state’, tra gli altri Florida, Ohio, Virginia, Iowa e Nevada.

E diverse ore dopo la cocente sconfitta e il sogno sfumato di essere la prima donna presidente alla Casa Bianca Hillary Clinton ha rotto il silenzio: “Mi sono congratulata con Donald Trump e impegnata a lavorare con lui per il bene del Paese”. “E’ una sconfitta dolorosa, e lo sara’ per molto tempo. Sono delusa e mi dispiace non aver vinto queste elezioni”, ha aggiunto visibilmente emozionata. Poi un messaggio alle sue sostenitrici, facendo riferimento alla possibilità che una donna diventi presidente degli Usa:  “Non abbiamo ancora rotto il piu’ alto e piu’ duro soffitto di cristallo ma un giorno succederà“. E concludendo: “Dobbiamo accettare il risultato” della vittoria di Donald Trump che ora “è il nostro presidente”.

“Non e’ un segreto che io e Trump abbiamo idee differenti ma dobbiamo unire il Paese“, ha detto da parte sua Barack Obama sottolineando che “ora dobbiamo fare il tifo per il successo di Trump per unire e guidare il Paese”.