Romina Power: “Avevo 18 anni, ero incinta, era estate, faceva un caldo bestiale…


“Alle nozze di mia figlia ho avuto la consapevolezza che sono e sarò sempre la moglie di Al Bano“. Romina Power parlando del matrimonio della figlia Cristel con Massimo Giletti, a L’Arena, ricorda che il suo invece fu “un disastro”: “Avevo 18 anni, ero incinta, era estate, faceva un caldo bestiale… sembro una novizia con quel vestito” ma sottolinea che è “ancora sposata con Al Bano”. “Per la Chiesa lo sarò sempre. Non si scappa. E probabilmente saremo sposati per sempre. E’ difficile avere l’annullamento, ma poi chi lo vuole annullare? Resto la moglie di Al Bano“.

albano_romina_insieme_per_-i_figliInfine parla del rapporto che hanno ora: “Con Al Bano ci punzecchiamo un po’ di più, è più divertente… Non è routine, non ci sono rappresaglie in camera da letto dopo”. Mentre riguardo al film sulla loro vita Giletti ricorda a Romina che Al Bano vorrebbe che la sua parte fosse interpreta da Angiolina Jolie. “Non ho niente a che vedere con lei..Io mi sentirei più Susan Sarandon, Al Bano invece deve interpretarlo Dustin Huffman per me”.