Sbarcati più di 450 migranti a Napoli: a bordo anche il cadavere di una ragazza incinta


Oltre 450 migranti, soccorsi durante operazioni di salvataggio lungo le coste libiche, sono sbarcati nel porto di Napoli. Tra loro una ventina di donne e bambini. A bordo della nave Bruno Gregoretti che li ha portati in salvo c’era anche il cadavere di una ragazza incinta di 24-25 anni. Circa 160 migranti resteranno in Campania e saranno condotti in strutture di accoglienza nelle province di Napoli, Caserta, Salerno.

c_2_fotogallery_3005933_3_imageSono quasi 3.300 gli arrivi invece in Sicilia. Al porto di Palermo la nave Siem Pilot con a bordo 1.034 migranti soccorsi in diverse operazioni di soccorso nel Canale di Sicilia e quattro cadaveri recuperati in mare. Ad Augusta, nel Siracusano, è giunta la nave Tanker Okyroe con circa 800 extracomunitari, mentre a Catania la nave Enterprise con 625 migranti e tre cadaveri. Lunedì è previsto poi l’arrivo a Messina di nave Werra con 840 migranti.