Furto in casa dell’Arbitro Rocchi: colpo da 100mila euro


Un colpaccio a casa dell’arbitro Gianluca Rocchi: un furto in appartamento da 100mila euro, avvenuto a Soffiano, sulle colline di Firenze.

I ladri sono entrati forzando una porta finestra per due volte: la prima senza portare via nulla, la seconda sfondando un muro e portando via la cassaforte dove erano custoditi numerosi gioielli. Sull’episodio indaga la polizia. Rocchi, fiorentino di 43 anni, è l’arbitro della sezione Aia di Firenze che ha diretto il maggior numero di partite in Serie A.

cisa-casseforti-672x372