Esorcismi a luci rosse: il video dell’arresto del prete a Palermo


Violenze sessuali, anche nei confronti di minorenni, con la scusa di dover “scacciare il diavolo”. Protagonisti di questi ‘esorcismi a luci rosse’ un frate del Convento dei cappuccini di Palermo e un colonnello dell’Esercito, subito sospeso dal servizio; le vittime donne in difficoltà e con problemi psicologici, che sarebbero state circuite, abusate e violentate.

E’ questo il quadro sconcertante che emerge dall’indagine condotta dagli agenti della sezione di polizia giudiziaria del Tribunale dei Minorenni che ha portato in carcere il prete, Salvatore Anello, e l’ufficiale, Salvatore Muratore. Nel video i due arresti.