Scontro frontale a Larciano: Gabriella Spinetti non ce l’ha fatta


Gabriella Spinetti, 66 anni, non ce l’ha fatta. I traumi riportati nel terribile impatto frontale mentre era alla guida della sua Toyota Verso, si sono rivelati troppo gravi e i medici di Careggi non sono riusciti a salvarle la vita. La notizia è stata comunicata dall’ospedale al sostituto procuratore della Repubblica di Pistoia, Fabio Di Vizio che ha disposto l’autopsia per capire quali erano le condizioni della donna al momento dell’incidente. Fra le varie cause dello scontro frontale infatti si sono ipotizzate quelle di una distrazione, un malore o un sorpasso azzardato da parte di una delle due automobiliste.

image-22
L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di mercoledì 12 ottobre lungo la via Francesca Sud in località Castelmartini, a Larciano. La vittima, Gabriella Spinetti, di Pieve a Nievole si è scontrata con una Volkswagen Tuareg, alla cui guida c’era Roberta D’Oto, 48 anni, di Ponte Buggianese e consigliere comunale di Monsummano. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dai carabinieri di Larciano, la Tuareg stava procedendo da Monsummano in direzione Larciano, mentre la Verso stava andando nel senso di marcia opposto.