Tornano dalla Tailanda derubati, nelle foto ricordo scoprono chi sono le ladre – Foto


La spensieratezza delle vacanze e l’euforia di qualche bicchiere di troppo hanno giocato un brutto scherzo ad una coppia di turisti giunta in Thailandia per visitare templi.

La donna credeva di aver smarrito il proprio orologio durante una visita al tempio di Chiang Mai, ma una volta tornata a casa, guardando con attenzione le foto, ha notato un dettaglio decisivo.

Qui, infatti, i due erano stati avvicinati da due bimbe che indossavano i vestiti locali tradizionali e che invitavano i turisti a posare con loro per una foto ricordo. Nello scatto del marito della donna, però, si nota una delle due bambine iniziare a slacciare il cinturino dell’orologio.

La foto è stata poi pubblicata su Reddit, e leggendo i commenti di altri utenti i due turisti hanno scoperto di non essere stati i soli ad essere derubati da quelle bimbe apparentemente dolcissime e innocue. La tecnica è semplice: come si vede nella foto, la piccola accarezza la mano della donna per abituarla al contatto e renderla meno attenta nel momento in cui colpire. C’è anche chi suggerisce che le due ladre siano in realtà delle adulte con sembianze da bambine, un fatto abbastanza comune in Thailandia.